Vai al contenuto

Davide Faraoni guida le 5 sicurezze in difesa

L’esterno del Verona guida le 5 sicurezze da schierare in difesa.

VERONA, ITALY – NOVEMBER 24: Davide Faraoni of Hellas Verona celebrates during the Serie A match between Hellas Verona and ACF Fiorentina at Stadio Marcantonio Bentegodi on November 24, 2019 in Verona, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Davide Faraoni (Salernitana-Verona)

Il cambio di allenatore in corsa sembra aver giovato non poco ai giocatori del Verona. Vittoria importantissima quella ottenuta dagli scaligeri in rimonta contro la Roma di Mourinho. Prestazione degna di nota quella di Faraoni. Dopo un primo tempo giocato al di sotto delle sue potenzialità, si inventa un gol da cineteca che vale la vittoria ed i conseguenti 3 punti. Anche contro la Salernitana, la presenza di Davide in campo sarà imprescindibile.

Davide Zappacosta (Atalanta-Sassuolo)

Solo 30 minuti giocati da subentrato nell’ultima partita vinta dall’Atalanta (con molta fatica) sul campo della Salernitana. Viste le prestazioni poco incoraggianti del suo “rivale” Maehle, Zappacosta potrebbe vincere il ballottaggio per aggiudicarsi una maglia da titolare contro il Sassuolo. Le due squadre sono divise da 3 punti in classifica ed entrambe sono ancora alla ricerca della condizione migliore. In termini di buoni voti e di propensione ai Bonus, Zappacosta è tra i più indicati dei giocatori della Dea, quindi schieratelo nei vostri fantateam senza esitazioni.

Milan Škriniar (Fiorentina-Inter)

Le qualità difensive del centrale slovacco erano sotto gli occhi di tutti, ma in questa parte iniziale di campionato si è riscoperto anche “bomber” d’area di rigore. Già 2 gol in 4 partite, entrambi realizzati su azioni da calcio d’angolo, l’ultimo proprio nel roboante 6 a 1 contro il Bologna. L’Inter, durante il turno infrasettimanale, farà visita ai viola, autori di un inizio di campionato degno di chi ambisce a mantenere i primi posti della classifica, ma Škriniar va schierato nelle vostre squadre del fantacalcio senza pensarci.

Alex Sandro (Spezia-Juventus)

L’inizio della Juventus in campionato è tra i peggiori di sempre, ma Alex Sandro sta dimostrando di essere un giocatore ritrovato rispetto alle ultime stagioni disputate in maglia bianconera. Sicuro in fase difensiva, non ha paura riproporsi anche quando c’è da attaccare o saltare l’uomo. Dai suoi piedi potrebbero arrivare i cross necessari per gli attaccanti della Vecchia Signora, senza dimenticare la pericolosità in zona gol del terzino brasiliano in occasione di calci piazzati.

Theo Hernández (Milan-Venezia)

Parliamoci chiaro, se avete deciso di puntare su Theo Hernández al fantacalcio, avrete di sicuro speso una buona quantità di crediti, quindi l’ipotesi di lasciarlo fuori è assolutamente da escludere. Qualche volta risulta ancora impreciso in fase difensiva, ma le sue sgroppate a spaccare le difese avversarie sono ormai diventate una consuetudine. In questo campionato non ha ancora trovato né la via del gol né gli assist per i compagni. Sarà la volta buona contro la neopromossa Venezia?

Condividi

Argomenti:

x